Corso aggiornamento Preposto (6 ore)

90,00 + IVA

Il corso può essere svolto interamente in modalità e-learning o in aula e prevede il superamento di una prova finale composta da domande a risposta multipla.

Il corso è rivolto ai preposti che devono effettuare l’aggiornamento.

Categoria:

Il corso di aggiornamento per preposti alla sicurezza, ai sensi dell’art.37 del D.Lgs 81/2008 dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, di almeno 6 ore ogni 5 anni, consente di aggiornare le competenze e le conoscenze in materia di sicurezza sul lavoro per poter svolgere correttamente il ruolo di Preposto, il quale viene così definito dall’art.2 del D.Lgs 81/2008: “persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa”.

MODALITÀ

Il corso può essere svolto interamente in modalità e-learning o in aula e prevede il superamento di una prova finale composta da domande a risposta multipla.

DESTINATARI

Il corso è rivolto ai preposti che devono effettuare l’aggiornamento.

OBIETTIVI

approfondire e aggiornare i principali concetti in materia di sicurezza necessari per svolgere il ruolo di preposto alla sicurezza.

REQUISITI

Pregresso completamento del corso Preposto alla sicurezza di 8 ore

NORMATIVA E SANZIONI

Art. 18, 37 e 55 del D.Lgs 81/08
Ai sensi dell’art.18 del D.lgs 81/08, il datore di lavoro e i dirigenti, che organizzano e dirigono le stesse attività secondo le attribuzioni e competenze ad essi conferite, devono adempiere agli obblighi di informazione, formazione e addestramento, di cui agli articoli 36 e 37.

In caso di violazione delle disposizioni previste dall’articolo 18, e dall’articolo 37, Il datore di lavoro e il dirigente sono puniti con l’arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.474,21 a 6.388,23 euro.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Aggiornamenti giuridico-normativi
  • Aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i lavoratori
  • Aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda
  • Fonti di rischio e relative misure di prevenzione